Copyrighted material!
Contact me at
info@amphotografia.it

Toscana

ON THE ROAD

TOSCANA

Val d'Orcia in moto

Un itinerario nel cuore della Toscana tra le colline patrimonio mondiale dell'Unesco

Le strade della Val d'Orcia da percorre in moto sono tra le più belle d'Italia. Il parco, che prende il nome dall'omonimo fiume, attraversa luoghi di tranquillità e di estrema bellezza riconoscibili per i tipici cipressi e le sinuose colline che disegnano il paesaggio. Seguendo il tracciato dell'antica Via Cassia (SS 2) è facile restare colpiti dai giochi di luce e ombre nonché dai meravigliosi borghi medievali della zona. Curve e tornanti invece portano attraverso foreste di faggi sul Monte Amiata, un antico vulcano spento e dove nascono le calde acque termali.

0

Max altitudine (mt)

0

Distanza totale (km)

0

Salita verticale (mt)

0

Ore in movimento

VAL D'ORCIA

TAPPE PRINCIPALI:
Radicofani (SI), Monticchiello (SI), Pienza (SI), San Quirico d'Orcia (SI), Bagno Vignoni (SI), Abbadia San Salvatore (SI).

MANTO STRADALE:
ottimo

QUERCIA DELLE CHECCHE
Questa quercia si trova nel cuore della Val d'Orcia. Per raggiungerla è sufficiente percorrere la SP53. Ha almeno 370 anni ed è alta 22 metri, mentre il tronco ha un diametro di oltre 4,5 metri. La sua importanza è stata riconosciuta al livello nazionale, tanto che è stata dichiarata dallo Stato Italiano un “bene culturale”. Info su www.greenme.it/ambiente/natura/quercia-delle-checche-val-d-orcia/.

MONTE AMIATA
Il Monte Amiata (www.amiataneve.it) è un antico vulcano spento e fonte delle acque calde e curative che sgorgano da numerose sorgenti del territorio, in particolare presso le Terme di Bagno Vignoni e Bagni di San Filippo.

ABBAZIA SANT'ANTIMO
Sant'Antimo è un'antichissima abbazia romanica abitata nei secoli dai monaci benedettini e fondata, secondo la leggenda, dall'imperatore Carlo Magno. Info su www.antimo.it.

  • Val d'Orcia in moto (Monticchiello)
    Percorrere le strade della Val d'Orcia in moto è un'esperienza imperdibile. Sullo sfondo la particolare strada a S che conduce a Monticchiello
  • Tipici cipressi della Toscana
    Il cipresso non è una pianta originaria della Toscana, bensì arriva dall’antica Persia. Oggi, come in passato, è usata per delineare strade, segnalare confini od incroci.
  • Campagna toscana nei pressi di Pienza
    Campagna toscana nei pressi di Pienza
  • Cappella della Madonna di Vitaleta
    Cappella della Madonna di Vitaleta all'interno del parco della Val d'Orcia
  • Abbazia di Sant'Antimo
    Sant'Antimo è un'antichissima abbazia abitata nei secoli dai monaci benedettini e fondata, secondo la leggenda, dall'imperatore Carlo Magno
  • Podere Baccoleno
    Il podere Baccoleno, nei pressi di Asciano, è uno dei casali più fotografati delle colline toscane

❝La campagna toscana è stata costruita come un'opera d'arte da un popolo raffinato, quello stesso che ordinava nel '400 ai suoi pittori dipinti ed affreschi... È incredibile come questa gente si sia costruita i suoi paesaggi rurali come se non avesse altra preoccupazione che la bellezza.❞

  • Cipressini di San Quirico d'Orcia
    I cipressini di San Quirico d'Orcia, simbolo naturalistico e paesaggistico dell'intera Toscana
  • Pienza | Val d'Orcia
    la città rinascimentale di Pienza, un sito Unesco nel sito Unesco
  • Toscana, pittore
  • Toscana in moto sulla vetta del Monte Amiata
    La strada che conduce alla vetta del Monte Amiata con i suoi 1.738 metri d'altezza
  • Una targa che ricorda i combattimenti avvenuti sul Monte Amiata tra partigiani e nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale
    Una targa che ricorda i combattimenti avvenuti sul Monte Amiata tra partigiani e nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale
  • Quercia delle Checche
    La "Quercia delle Checche" è un albero che ha più di 370 anni ed è stato proclamato primo monumento verde nella storia d'Italia

Leave a comment